Chi siamo

Tutto ha inizio nel Settembre 2009, quando Giancarlo posò la prima palla ovale su di un campo ed uno sparuto numero di ragazzini guidati da Manuel iniziava a giocare, senza sapere che il rugby sarebbe diventato il più grande amore della loro vita. La Roma V Rugby nel settembre del 2009 ottiene il riconoscimento dalla Federazione Italiana Rugby, dal C.O.N.I. e dall’Ente di Promozione Sportiva riconosciuta dal CONI ” A.C.S.I.” ed il sogno diventa realtà: vengono costituite 4 squadre di bambini compresi tra l’età di 7 e 12 anni. Questi bambini stanno portando i colori bianco e blu su tutti i campi d’Italia, guidati da Tecnici che svolgono la funzione di Educatori attenti alla gestione del gruppo di ragazzi e di ragazze che si trovano di fronte alle dinamiche che si sviluppano al suo interno, andando incontro al vissuto delle persone che lo compongono.

I numeri dell’evoluzione

Nel triennio che va dal 2009 al 2011: i giocatori dalle giovanili ai Veterans sono passati da 15 a 120; i giocatori di tutto il minirugby (dalla 6 alla 14) sono passati negli ultimi tre anni da 10 a 60; il minirugby della Roma V Rugby, oltre a partecipare ad un numero di concentramenti quasi doppio rispetto ai minimi previsti dalla Federazione, è tra le società con più squadre iscritte (sovente, infatti, presenta 2 squadre nella medesima categoria); i dati di bilancio seguono la crescita della società, dove la voce “costi” cresce proporzionalmente al numero dei ragazzi iscritti: strutture fisse e mobili dotazioni tecniche per gli allenamenti manutenzioni ordinarie e straordinarie dell’ impianti in gestione abbigliamento per gli atleti trasporti per le trasferte

L’obiettivo strategico

L’obiettivo della Società è costruire un percorso educativo sportivo completo, dalla under 6 alla categoria Seniores, che veda per tutte le categorie propaganda (under 6-14) l’iscrizione di due squadre, divise per anno di nascita, con due allenatori per squadra, e che supportato dai numeri possa mantenere alto il livello competitivo anche all’interno delle singole squadre.